1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Di nuovo spia rossa sulla Periferia d’Europa, per esperti diversi i motivi di apprensione -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“C’è la spina Portogallo entrata nel vivo con la crisi politica. Lisbona ripropone le difficoltà in cui si trovano i Paesi della periferia: quando i governi di questi Paesi devono chiedere una seconda stretta di misure di austerity, come già visto in Irlanda, la politica va in tilt. Tutto questo crea incertezza anche perché il governo lusitano caduto non può negoziare gli aiuti. E considerando che tra le dimissioni di Socrates e le nuove elezioni devono passare 60 giorni con le redemption in scadenza ad aprile e giugno il Portogallo potrebbe trovarsi in difficoltà. L’ipotesi di un governo tecnico potrebbe risolvere questa empasse”, argomenta l’esperta, sottolineando: “ci vuole però consenso sociale”.