1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Deutsche Bank taglia le stime del settore lusso, Luxottica tra le preferite

QUOTAZIONI Luxottica Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le prospettive del settore lusso, come mettono in evidenza gli analisti di Deutsche Bank in un report di questa mattina, si sono deteriorate a tal punto che la banca d’affari tedesca si è vista costretta a tagliare le stime sul settore, in media del 4%, precisando comunque che “i multipli di valutazione restano ragionevoli ed esistono alcune opportunità di acquisto”. Basta selezionarle tramite un oculato “stock picking”. I “key buy” di Deutsche Bank sono Ppr e Luxottica, mentre, al contrario, il titolo “top sell” rimane Hermes. Ciò non toglie che anche su Ppr e Luxottica sia stato tagliato il prezzo obiettivo, che scende rispettivamente da 155 a 140 euro e da 30 a 28,3 euro. Quello di Hermes passa invece da 69 a 63 euro. Tagliati i prezzi obiettivo anche delle italiane Tod’s (rating “hold” con target in discesa da 58 a 55 euro), Bulgari (“hold” con target da 10,5 a 9,4 euro), e Safilo (“buy” con target da 4,1 a 3,3 euro), per la quale viene stimato un notevole upside, nell’ordine del 32%.