1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Deutsche Bank-Commerzbank: governo al lavoro per creare un campione nazionale nel settore bancario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ha parlato del sostegno del governo ad un “campione nazionale” nel settore bancario, il ministro delle finanze tedesco Olaf Scholz sulla scia delle ultime speculazioni che vedono l’esecutivo tedesco in prima linea nel portare avanti una potenziale fusione tra Deutsche Bank AG e Commerzbank AG.

Il ministro Scholz ha parlato nel corso di un evento di Bloomberg a Londra e le sue parole rappresentano il riconoscimento più esplicito finora da parte di un alto funzionario sul fatto che il governo sta valutando tutte le opzioni. È “importante avere un settore bancario forte che sia in grado di fare ciò che i campioni nazionali sono in grado di fare”, ha detto Scholz all’evento. “Siamo molto felici di avere molte banche internazionali che operano in Germania”, ha detto, “ma anche di avere un settore bancario stabile in Germania che sia in grado di accompagnare qualsiasi azienda all’estero”.
Scholz e Joerg Kukies, un ex banchiere di Goldman Sachs, suo braccio destro, hanno spinto per una fusione dei due istituti di credito al fine di sostenere le piccole e medie imprese, spina dorsale dell’economia. I colloqui tra la Deutsche Bank e il governo si sono intensificati nell’ultimo anno. Scholz ha smentito quanto riferito dalla stampa secondo cui il governo starebbe cercando un accordo prima delle elezioni europee di fine maggio. L’accordo potrebbe comportare la creazione di una bad bank per liquidare le attività indesiderate di entrambe le società, attirando potenzialmente l’attenzione delle autorità di concorrenza dell’UE. “Non c’è alcun dibattito sulla creazione di una bad bank” ha concluso il ministro “ma ci sono due banche, stanno facendo i loro affari e stanno facendo qualsiasi cosa per ottenere abbastanza profitti”.