1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Deutsche Bank affonda a Francoforte (-3,5%): nel 2Q cresce l’utile netto ma deludono i ricavi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Deutsche Bank affonda a Francoforte dopo aver pubblicato una trimestrale contrastata che tutto sommato non è stata gradita dal mercato. Il colosso bancario europeo ha riportato una crescita sensazionale della bottom line, utile netto di 466 milioni contro i 20 milioni dell’anno precedente, tuttavia gli operatori non hanno gradito la contrazione dei ricavi, scesi del 10% a 6,6 miliardi.

Colpa dell’attività “fiacca registrata nel capital market”, ha spiegato in un comunicato l’Ad di Deutsche Bank John Cryan. A dispetto di significativi miglioramenti a livello operativo (gli accantonamenti su crediti sono scesi del 70% a 79 milioni), il livello di redditività resta ancora basso, sia al di sotto delle attese di lungo termine dell’istituto stesso che sotto quelle che erano le previsioni degli analisti.

In questo quadro il titolo oggi in Borsa ha virato bruscamente al ribasso. Al momento il prezzo delle azioni Deutsche Bank sta scendendo di quasi 3,5 punti percentuali a quota 16 euro.

.