1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Denaro su Luxottica e Mps, debole Enel

QUOTAZIONI Luxottica Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La giornata odierna sull’S&P/Mib si è conclusa con una prevalenza di segni meno. Il denaro ha però spinto in avanti Luxottica Group, il titolo difensivo Autostrade, Autogrill e Mediaset. Per quanto concerne quest’ultima azione, la famiglia Berlusconi ha smentito le voci recentemente circolate di un alleggerimento delle propria partecipazione. Bene anche Monte dei Paschi, nel giorno in cui gli analisti di RasBank hanno ritoccato al rialzo del 7,7% il target price, portandolo a 3,6 euro da 3,3 euro, “a seguito della revisione al rialzo delle stime, dopo l’uscita di risultati dei nove mesi superiori alle attese, e alla riformulazione delle stesse in chiave Ias”. Tuttavia, la sim milanese ha reiterato “underperform” sull’azione dell’istituto di Rocca Salimbeni. Fanalini di coda, invece, i titoli Enel, Seat Pagine Gialle, Alleanza e Popolare di Milano. A Piazza Affari, infine, Biesse ha festeggiato con fuochi d’artificio (+14,51%), aggiudicandosi anche una sospensione dalle negoziazioni per eccesso di rialzo, il buon giudizio degli esperti di Ing, che hanno corretto verso l’alto il target price da 7,90 a 9,13 euro. Il broker ha confermato la raccomandazione “buy” sull’azione, che a suo giudizio non è cara.