1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Della Valle: “Manderei a casa Fazio gia’ domattina”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Che farà l’imprenditore Diego Della Valle delle propria partecipazione pari al 4,9% in Bnl? “La mia non è una posizione facile”, ha affermato nel corso di una conferenza stampa il numero uno di Tod’s “perché non sono un banchiere ma un imprenditore. Ho fatto un investimento fortunato e per questo porteremo a casa una notevole plusvalenza”. In merito alla scadenza domani dell’Ops lanciata dal Bbva sulle azioni Bnl e alla possibilità di aderirvi o meno, Della Valle ha dichiarato che la decisione sarà presa “all’ultimo momento utile”. Ma Della Valle ha speso anche parole amare, criticando l’atteggiamento di “una certa politica” che nella vicenda della banca di Via Veneto ha preso parte palesemente “solo perché fa comodo al suo disegno politico”. Dure anche le affermazioni sul governatore di Bankitalia, Antonio Fazio, anche se non era certo un mistero che tra i due non corresse proprio buon sangue. “Ci sarebbe bisogno di una persona garante delle regole e invece abbiamo uno stregone di Alvito (paese di Fazio, ndr) che gestisce le cose come vuole”. Ed ecco l’ultima stilettata dell’imprenditore marchigiano a capo di Tod’s tutta per il numero uno di Via Nazionale: “Se dipendesse da me lo manderei a casa domani mattina”.