1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

DeLclima passa alla giapponese Mitsubishi Electric, il titolo balza in avanti (+80%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
DeLclima passa nelle mani della giapponese Mitsubishi Electric. La De’Longhi Industrial, controllante della DeLclima, società italiana attiva nel settore dei prodotti di climatizzazione, ha sottoscritto un accordo con Mitsubishi Electric per il passaggio del 74,97% delle azioni della DeLclima ad un prezzo di 4,44 euro per azione.

Al perfezionamento di tale operazione, come da normativa Consob, Mitsubishi Electric presenterà un’offerta pubblica di acquisto per la restante quota del 25,03% del capitale sociale di DeLclima. Il costo totale dell’operazione si aggira sui 664 milioni di euro e, come reso noto dalla società acquirente, verrà finanziata interamente con mezzi propri.
 
In scia all’annuncio il titolo DeLclima inizia a correre. Attualmente l’azione, dopo la sospensione dalle quotazioni in avvio di seduta, è tornata ad essere scambiata a Piazza Affari a 4,38 euro con un rialzo dell’82,08 per cento. Ieri il titolo aveva chiuso in ribasso del 4 per cento, a 2,40 euro per azione. La controllante De’ Longhi Industrial invece viaggia in parità a 21,40 euro per azione.
 
La notizia di questa nuova acquisizione si inserisce nel contesto di M&A che il mese prossimo vedrà protagoniste Pirelli, società target oggetto di acquisizione da parte del colosso cinese ChemChina, tramite la controllata China National Tire&Rubbe, e di World Duty Free, altra società quotata su Borsa Italiana che verrà ceduta da Benetton alla svizzera Dufry, maggior gestore di negozi all’interno degli aeroporti al mondo.