Deficit Us: Hfe stima minimo contributo alla crescita del IV° trimestre

Inviato da Marco Berton il Ven, 11/01/2008 - 15:42
La bilancia commerciale americana ha registrato nel mese di novembre un deficit pari a 63,1 miliardi di dollari, in deciso aumento rispetto ai 57,8 miliardi di dollari del mese precedente. Il dato, che ha nettamente superato i 59,5 miliardi del consensus, rappresenta il maggior calo dal lontano settembre 2006.
Gli analisti della High Frequency Economics sottolineano in una nota come gran parte dell'incremento del deficit sia causato dalla crescita dei prezzi petroliferi e dal calo del settore aereo. Gli esperti sostengono come questi dati debbano essere interpretati come una semplice correzione temporanea, anche se si rende necessario un monitoraggio attento nei prossimi mesi. "Alla luce di questi numeri e delle nostre previsioni per dicembre - sottolineano gli analisti - riteniamo che la bilancia commerciale apporterà un contributo minimo alla crescita del quarto trimestre, che stimiamo essere compresa tra l'1,5 ed il 2%".
COMMENTA LA NOTIZIA