1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Decreto sviluppo: project bond, semplificazione e riordino degli incentivi i punti principali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Infrastrutture e incentivi alla crescita. Sono questi i punti chiave del decreto sviluppo presentato venerdi in Consiglio dei ministri. Lo ha annunciato il sottosegretario allo sviluppo economico Claudio de Vincenti, intervenuto all’assemblea annuale di Federacciai. “Il decreto conterrà due grandi capitoli: il primo riguarda le infrastrutture e l’energia e contiene norme sui project bond, necessarie a rendere l’Italia in grado di usarli bene quando verranno introdotti dall’Unione Europea”. In più, iniziative a sostegno degli investimenti privati in progetti pubblici, nuovi investimenti pubblici, misure di semplificazione normativa e burocratica. “Il secondo capitlo riguarda il riordino degli incentivi, per convogliare le risorse verso tre grandi aree: ricerca e sviluppo, aree di crisi e internazionalizzazione delle aziende italiane, cn particolare attenzione alla crescita interna e all’accesso al credito per le imprese”, ha detto de Vincenti.