1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Debutto agrodolce per S&P, Fiat conquista la pole

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Debutto sofferto per S&P/ Mib 40 (-0,11% a quota 27.904 punti). Il vecchio paniere delle blue chips Mib30 oggi è andato letteralmente in cantina, ma gli investitori non hanno salutato il nuovo indice con troppo calore. In un listino vestito di rosso hanno tenuto testa alle vendite Saipem(+1,39% a quota 8,80 euro), Fiat(+2,97% a quota 6,34) e Seat(+1,73% a quota 0,276 euro). La controllata di Eni si è aggiudicata due nuovi contratti per la fabbricazione, il trasporto e l’installazione di strutture petrolifere offshore nell’ambito della Fase 3 dello sviluppo del giacimento Azeri-Chirag-Gunashli per un bottino di 235 milioni. Sul Lingotto ha fatto presa la speculazione. Il mercato scommette che durante l’incontro che si terrà domani a Parigi tra Fiat e il partner americano General Motors Marchionne non monetizzerà la put. La terza stella del listino la società che edita le pagine gialle ha semplicemente chiuso un movimento tecnico dei doppi minimi. In spolvero anche Capitalia: è matrimonio fatto con Antonveneta. A sentir le sale operative manca solo la benedizione di Bankitalia. Sul Midex Alitalia è stata la superstar. Il titolo della compagnia di bandiera, partito in volata, ha letteralmente preso il largo nel corso della seduta (+3,84%) portandosi a quota 0,298 euro. Alle stelle i volumi: sono infatti passati di mano 145 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute che si limita a 11 milioni di pezzi.