1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Debole Milano, per Bnl international banking segnali di forza dall’Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli indici del mercato italiano, così come del resto quelli europei, hanno accelerato in territorio negativo nelle ultimissime battute di contrattazione e hanno terminato con il Mibtel a 28.064 punti (-0,75%) e l’S&P/Mib a 36.718 punti (-0,95%). Per quanto concerne i segnali che giungono dai mercato azionari, gli economisti di Bnl international & wholesale banking parlano di “forza” per gli indici europei e di “fase di consolidamento laterale” per Wall Street e Tokyo. “In Europa”, affermano gli analisti della banca romana, “i corsi azionari sono favoriti dalle operazioni di M&A, con alcuni indici settoriali in ripresa – le telecomunicazioni – mentre altri si posizionano su nuovi massimi – bancario – favorendo così il processo di rotazione settoriale nel momento in cui gli energetici segnano il passo”. Per quanto invece riguarda i tecnologici, l’andamento è “contrastato”, date le prospettive di Cisco e Oracle.