Debole la Borsa di Sydney in scia a stretta monetaria indiana

Inviato da Redazione il Lun, 22/03/2010 - 08:40
Il rialzo a sorpresa dei tassi di interesse indiani ha spinto le vendite sulle Borse asiatiche. la banca centrale indiana ha portato il livello dei tassi di interesse dal 3,25% al 3,50%. A Sydney l'indice S&P/ASX 200 ha chiuso a 4830,2 punti (-0,86%). In affanno il comparto minerario con Rio Tinto in calo dell'1,52%, -1,40% per Bhp Billiton. calo di oltre il 2% per Alumina e Fortescue Metals.
COMMENTA LA NOTIZIA