Debito Usa, per Barclays Capital il downgrade è solo rinviato

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 01/08/2011 - 14:53
Per la banca d'affari Barclays Capital l'accordo sul tetto del debito pubblico non basta a scongiurare il rischio di default, e l'abbassamento del rating sul debito statunitense potrebbe avvenire comunque nel quarto trimestre. Secondo il broker inglese, infatti, il piano approvato al senato non tiene conto della possibile riduzione del tasso di crescita del Pil americano, che potrebbe vanificare le misure prese. Il problema del downgrade, quindi, secondo il broker, sembra essere stato semplicemente rimandato al quarto trimestre dell'anno, quando sarà evidente l'efficacia o meno delle misure del piano. Perché abbiano degli effetti, calcolano gli esperti, le misure dovrebbero garantire il raggiungimento di un rapporto deficit/pil del 75/80% in dieci anni.
COMMENTA LA NOTIZIA