Debito pubblico Usa, anche Bernanke sprona i politici di Washington

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 15/01/2013 - 08:53
Intervenendo ad un convegno sulla politica monetaria e sulla crisi finanziaria globale, il presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke ha lanciato un appello ai politici di Washington perché decidano al più presto l'aumento al tetto del debito pubblico Usa, senza il quale il Paese corre il rischio di un default. "È necessario prendere subito delle misure per evitare che il Governo si trovi nell'impossibilità di fare fronte ai suoi pagamenti", ha detto Bernanke sottolineando poi che la Fed non ha per il momento intenzione di interrompere la politica monetaria non convenzionale decisa per sostenere la congiuntura americana. Il numero uno della Banca centrale Usa si è detto poi non pienamente soddisfatto dei progressi fatti dalla congiuntura a stelle e strisce, nonostante i recenti segnali di un miglioramento.
COMMENTA LA NOTIZIA