1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Debito pubblico in linea con le attese: giù il mese prossimo poi verso nuovi record (Mazziero)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il dato del debito pubblico pubblicato oggi da Banca d’Italia, relativo a novembre 2015, è risultato pari a 2.212 miliardi. Un risultato in linea con le stime di Maurizio Mazziero, analista indipendente della Mazziero Research, che lo dava pressoché invariato rispetto a ottobre.
“Forte ripiegamento atteso per il dato di fine anno, che dovrebbe situarsi intorno a 2.167 miliardi, con una riduzione di circa 47 miliardi – precisa l’analista che aggiunge – Se queste stime venissero confermate ci troveremmo di fronte al minor incremento annuale del debito pubblico (38 miliardi) dal 2008 ad oggi. Tuttavia a partire dal dato di gennaio, che verrà pubblicato a marzo, il debito tornerà a correre toccando un massimo assoluto a maggio e poi scendere leggermente a giugno in una fascia compresa tra 2.253 e 2.233 miliardi.