1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Debiti Pa: Grilli stanzia i primi 10 miliardi di euro alle aziende

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, ha firmato ieri il decreto ministeriale che, in attuazione del decreto legge 8 aprile 2013, n. 35 in materia di Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti delle pubbliche amministrazioni, stanzia i fondi finalizzati alla concessione di anticipazioni a favore degli enti territoriali per garantire il pagamento dei debiti maturati al 31 dicembre 2012 pari a 10 miliardi di euro, nonché quelli destinati al pagamento dei debiti dei Ministeri alla medesima data pari a 500 milioni di euro. E quanto riporta una nota del Ministero dell’Economia.

Questi ultimi fondi (500 milioni) sono finalizzati, spiega la nota, in massima parte all’estinzione dei debiti sorti in conseguenza dell’espletamento da parte dei corpi di polizia delle proprie funzioni istituzionali su tutto il territorio nazionale, nonché del funzionamento dell’organizzazione giudiziaria e del mantenimento dei detenuti.

Era giunto nello scorso weekend il via libera dal Governo al decreto legge sui complessivi 40 miliardi di euro pagamenti delle pubbliche amministrazioni a banche e imprese. Il testo prevede l’erogazione di circa 20 miliardi nel 2013 e altrettanti nel 2014 per debiti certi, liquidi ed esigibili al 31 dicembre 2012.