De Palma (Julius Baer): non esistono i presupposti per una svolta del dollaro

Inviato da Redazione il Mer, 21/05/2008 - 13:31
"Non esistono ancora i presupposti per una svolta decisa del dollaro Usa. Una Bce attendista e tassi d'inflazione nettamente superiori a livelli accettabili nell'eurozona lasciano presagire un euro forte". Lo ha spiegato Massimo De Palma, responsabile asset management di Julius Baer Sgr, nell'ambito del consueto workshop trimestrale del gruppo elvetico, svoltosi oggi in contemporanea a Milano e a Roma.
Nel corso dell'evento De Palma ha anche espresso un giudizio cauto sui bond, sottopesati nell'attuale posizionamento di Julius Baer: "Nell'economia globale la pressione inflazionistica è evidente - ha chiarito De Palma - e il mercato obbligazionario non è più sospinto dalle speculazioni relative a massicce riduzioni dei tassi d'interesse. Continuiamo a privilegiare duration brevi".
COMMENTA LA NOTIZIA