1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

De’Longhi: utile netto scende a 17,1 milioni nel I trimestre, in crescita i ricavi

QUOTAZIONI De'longhi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

De’Longhi ha archiviato il primo trimestre con un utile netto in calo a 17,1 milioni contro i 19,2 milioni dell’analogo periodo del 2013. In crescita del 7,1% i ricavi netti a 338,1 milioni (+12% a cambi costanti) mentre l’Ebitda ante oneri non ricorrenti è migliorato del 4,2% a 46,1 milioni di euro, pari al 13,6% dei ricavi, rispetto ai 44,3 milioni di dodici mesi fa (14% dei ricavi). Il risultato operativo (Ebit) è ammontato a 35,4 milioni (il 10,5% dei ricavi), rispetto ai precedenti 33,8 milioni (10,7% dei ricavi). La posizione finanziaria netta è negativa per 54,6 milioni dai 55,1 milioni di fine marzo 2013. Pur in un contesto di mercato volatile e uno scenario valutario negativo, il management di De’Longhi ritiene di poter confermare anche negli altri trimestri dell’esercizio i propri obiettivi di crescita dei ricavi e dei margini.