1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

De’ Longhi: utile netto 2011 in crescita a 90,2 milioni di euro, dividendo a 0,33 euro

QUOTAZIONI De'longhi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

De’ Longhi ha archiviato l’esercizio fiscale 2011 con un utile netto di competenza del gruppo in crescita a 90,2 milioni di euro contro i 74,9 milioni dell’anno precedente. I ricavi hanno messo a segno un aumento dell’11,2% a 1.807,8 milioni di euro mentre il margine operativo lordo (Ebitda) ante oneri non ricorrenti ha segnato un progresso del 21,5% a 243,7 milioni di euro, pari al 13,5% dei ricavi. Il risultato operativo (Ebit) è stato pari a 182,8 milioni di euro, pari al 10,1% dei ricavi, in crescita del 23,8% rispetto al 2010. La posizione finanziaria netta risulta positiva per 69,6 milioni di euro. Il cda del gruppo ha proposto la distribuzione di un dividendo pari a 0,33 euro per azione. L’esercizio 2011 è stato l’ultimo del Gruppo De’ Longhi nella sua configurazione ante scissione della divisione Professional, che dal 1° gennaio 2012 è stata posta sotto il controllo della DeLclima che a sua volta è stata quotata alla Borsa di Milano.