1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

De’Longhi: semestre debole, societa’ non centrera’ le stime 2005

QUOTAZIONI De'longhi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trimestre decisamente sottotono per De’Longhi, che ha rilasciato i dati primaverili del secondo quarto dell’anno, dai quali emerge un calo del fatturato consolidato, rispetto allo stesso periodo del 2004, del il 12% a tassi di cambio correnti.
Complessivamente, nel primo semestre dell’anno i ricavi hanno registrato una contrazione di circa il
13% a tassi di cambio correnti, ha fatto sapere la società, specificando che nel periodo gennaio-giugno 2005 le
fluttuazioni dei tassi di cambio hanno avuto un effetto negativo sui ricavi inferiore all’1%. “Considerate le attuali condizioni di mercato e la stagione del condizionamento in buona parte compromessa, l’obiettivo per l’esercizio corrente di conseguire una crescita dei ricavi e un
miglioramento della redditività non è più realizzabile” ha aggiunto De’Longhi. La riduzione delle vendite nel primo semestre è invece in gran parte spiegabile con i minori ricavi
del condizionamento e trattamento aria.