De Guindos: la Spagna non si fa condizionare dai downgrade

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 12/10/2012 - 09:25
"Le decisioni della Spagna non dipendono dalle agenzie di rating". Lo ha detto il ministro delle finanze spagnolo De Guindos, che, secondo quanto riportato da Reuters, ha risposto ai giornalisti a margine del meeting del Fondo Monetario Internazionale e di World Bank in corso a Tokyo. Rispondendo a chi chiedeva cosa si stia attendendo per una richiesta di aiuti da parte di Madrid, De Guindos ha detto che "non ci sono pressioni nè in un senso nè nell'altro" da parte dei Paesi dell'Eurozona per forzare la Spagna a chiedere o a non chiedere un salvataggio internazionale. Il ministro ha anche affermato che il downgrade di S&P - e c'è da presumere nemmeno eventuali downgrade futuri - non condizioneranno questa decisione.
Quanto all'Italia, De Guindos ha affermato che Italia e Spagna sono visti come un unico tema dal Fondo Monetario Internazionale.
COMMENTA LA NOTIZIA