De Agostini: rettifica al ribasso della quota in Generali

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 14/07/2011 - 09:16
De Agostini svaluta la sua quota in Generali. La rettifica è pari al 2,3%, che equivale a una perdita di 404 milioni. Il gruppo a fine 2006 aveva sborsato circa 900 milioni per entrare nel Leone, acquistando titoli a circa 25 euro per azione. Ad oggi il valore si attesta a 14,21 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA