De Agostini: completata riorganizzazione, realizzata B&D Holding Sapa

Inviato da Micaela Osella il Mer, 01/11/2006 - 08:46
De Agostini ha completato la riorganizzazione del gruppo sotto il cappello di una accomandita di famiglia, presieduta da Marco Drago. Come preannunciato il 22 settembre 2006, in occasione del conferimento in Nova Srl, società posseduta al 100% da De Agostini Spa, del ramo d'azienda costituito dalla quasi totalità delle attività e delle passività che compongono l'azienda, il gruppo ha terminato ieri il riassetto delle sue partecipazioni.
Si sono infatti tenute due giorni fa le assemblee straordinarie che hanno deliberato la trasformazione dell'attuale De Agostini Spa in una società in accomandita per azioni, che ha assunto il nome di B&D Holding di Marco Drago e C. Sapa, e la trasformazione di Nova Srl in società per azioni denominata De Agostini Spa. La Sapa - spiega la nota - "si propone di assicurare al gruppo l'unità di intenti e la coerenza di comportamenti del capitale e quindi della famiglia, nonché la continuità nella gestione e la certezza della governance". Il consiglio degli accomandatari, di cui Marco Drago è stato nominato presidente, è composto da Lino Benassi, Alberto Boroli, Andrea Boroli, Giorgio Drago, Roberto Drago, Lorenzo Pellicioli. L'attività di direzione e coordinamento delle partecipazioni del gruppo di Novara è esercitata dalla De Agostini Spa, di cui la B&D Holding di Marco Drago e C. Sapa detiene l'intero capitale sociale.
COMMENTA LA NOTIZIA