1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dazi Usa: Calenda, sarebbe sbagliato andare a creare tensioni commerciali ingiustificate tra Usa e Ue

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“E’ vero che da dicembre l’Amministrazione USA ha avviato una riflessione sul Memorandum of Understanding del 2009 relativo a questo tema, ma a oggi non ci sono state ancora iniziative ufficiali”. Così il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, commentando le notizie riportate dalla stampa americana circa l’intenzione di Trump di introdurre dazi fino al 100% su alcuni prodotti europei. “Sono ancora delle semplici indiscrezioni che speriamo non vengano confermate nei fatti”, è la speranza di Calenda.
“In questo momento, di tutto abbiamo bisogno tranne che di tensioni commerciali che non trovano giustificazione né nel contenuto, né, tantomeno, nel contesto del fondamentale rapporto strategico tra i due più importanti partner commerciali e di investimento al mondo – aggiunge Calenda – . La relazione tra Europa e Stati Uniti è fondamentale per riequilibrare la globalizzazione e costruire una governance che assicuri finalmente un terreno di gioco (level playng field) regolato da parità di condizioni per tutti”.