Dax, sotto 6.697 punti i ribassi accelerano

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 30/11/2010 - 10:54
Quotazione: DAX FUT
Pur essendo il miglior indice azionario europeo, i segnali grafici del Dax non fanno ben sperare per il trend ascendente di breve termine. Nello specifico le quotazioni dell'indice teutonico hanno violato al ribasso la trendline ascendente che ne guidava i corsi dal 20 ottobre scorso. La trendline è stata disegnata anche con il minimo intraday del 12 novembre. Il massimo odierno ha confermato la debolezza, compiendo un semplice pull back della violazione. Constatando che nel corso delle ultime due sedute il paniere ha incrociato negativamente la media mobile a 14 sedute, in caso di cedimento di 6.697 punti si avrebbe la conferma della bontà del segnale short generato. In tal caso sarebbe dunque possibile intraprendere un'operatività ribassista che ha come target iniziale i supporti di area 6.510 punti e come obiettivo successivo le vecchie resistenze di 6.350 punti. Lo stop si avrebbe con un ritorno delle quotazioni sopra 6.920 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA
karl1 scrive...
alcio scrive...
natoieri scrive...