1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Dax, rotti i massimi 2011 da un deciso segnale d’acquisto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La mattinata ha fornito un interessante spunto grafico per il Dax: il paniere tedesco ha infatti oltrepassato le resistenze statiche di area 7.440 punti, ossia i massimi toccati tra il 15 e il 21 febbraio scorso. Pur ricordando come una situazione analoga si verificò nel 2007 sul Ftse Mib e successivamente l’indice italiano inizio la sua corposa correzione, a livello operativo non si può non evidenziare come il segnale sia di deciso stampo rialzista. Oltre ad aver oltrepassato le resistenze statiche citate in precedenza, il Dax ha infatti bypassato le resistenze dinamiche che la trendline ascendente tracciata con i minimi del 10 gennaio e del 24 febbraio fornivano. A riprova della validità di detta trend la constatazione che al momento il low intraday del paniere ha trovato sostegno appoggiandosi esattamente alla linea di tendenza transitante a sua volta in area 7.440 punti. In un contesto che non vede più solidi ostacoli prima dei top del dicembre 2007 in prossimità degli 8.100 punti, acquisti a 7.440 punti prevedono lo stop assoluto al cedimento di 7.250 punti mentre hanno come primo target area 7.790 punti e come secondo 8.040 punti.