1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Dax, rotta l’indecisione ora viaggia con il fiato short

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seconda seduta consecutiva in territorio negativo per il Dax. Il paniere tedesco ha generato con la chiusura di ieri un segnale di vendita di medio periodo. In particolar modo ha dapprima violato con decisione la trendline ascendente di breve che ne aveva caratterizzato i corsi da inizio giungo e successivamente ha concluso gli scambi sotto il livello di supporto statico presente a 6.991 punti. La trend cui si fa riferimento è stata tracciata con i low dell’8 e del 16 giugno e era stata in grado di sostenere adeguatamente le quotazioni in occasione delle sedute del 12 e 18 luglio. Ulteriore elemento in grado di rafforzare la visione ribassista è la constatazione che l’indice teutonico ha incrociato ieri dal basso verso l’alto le medie mobili di breve e di lungo presenti sul chart daily. In base alle indicazioni emerse dall’analisi è quindi possibile sfruttare eventuali rimbalzi tra la soglia psicologica dei 7.000 punti e le resistenze statiche di breve poste a 7.063 punti per intraprendere un’operatività short di medio termine. Con stop che scatterebbe solo in caso di chiusure sopra i 7.200 punti, il primo target è collocato all’altezza dei 6.842,90 punti, ultimo baluardo prima di flessioni che portano al target successivo posto a 6.645 punti.