Il Dax mostra i muscoli, pressione sulle resistenze di 6.250

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sembra voler salire fornire un deciso segnale rialzista il Dax. Il paniere tedesco, rimasto in dietro rispetto ad altri indici continentali in occasione del recente rally, ha questa mattina rotto la trend line disegnata sul grafico daily unendo i top di periodo a 6.330 punti e 6.248 punti. Proprio queste ultime resistenze avevano scoraggiato ulteriori accelerazioni nel corso dell’ottava passata. Oggi però anche gli ostacoli di 6.250 sembrano destinati a capitolare. Se ciò venisse confermato in chiusura di giornata, i target seguenti vedrebbero l’indice proiettato dapprima sui massimi 2010 a 6.340 punti e successivamente a 6.600 punti. A livello strategico, si consiglia di entrare long solo in caso di chiusura giornaliera sopra 6.250 o in alternativa anticipare il possibile movimento acquistando 6.190 punti con stop purtroppo lontano a 6.055 punti. I target sono quelli indicati sopra.