Dax maglia nera d'Europa: indice in calo dell'1,8%

Inviato da Marco Barlassina il Mer, 04/04/2012 - 11:40
La speculazione finanziaria prende di mira l'Europa "core". E' quanto si desume dall'osservazione dei principali indici europei. Il Dax tedesco è infatti il peggior listino con un calo dell'1,7% (dopo aver raggiunto una flessione pari all'1,8%), a 6.858 punti, a fronte di ribassi più contenuti sulle Piazze periferiche. A Milano il Ftse Mib arretra dello 0,58% a 15.531 punti, mentre l'Ibex spagnolo perde lo 0,42% a 7.790 punti. Il Cac40 di Parigi cede l'1,27%a 3.363 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA