1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Dax, aria di ritracciamento per la fine dell’anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La lieve flessione della mattinata potrebbe avere delle ripercussioni negative per le sorti di breve del Dax. La cavalcata rialzista delle ultime settimane messa a segno dal paniere tedesco ha infatti spinto le quotazioni in prossimità di un’area resistenziale capace di prevalere sulla spinta dei compratori. Il riferimento specifico è al transito in prossimità dei 7.700 punti della trendline ascendente tracciata con i minimi del 5 e 28 giugno. Detta linea di tendenza fu violata al ribasso il 7 novembre e dal 6 dicembre in poi ha ripetutamente pullbackato i vecchi supporti dinamici. L’ultima volta con il massimo intraday del 19 dicembre. A contribuire ad avere una visione ribassista sul paniere contribuisce anche la constatazione che il basket ha violato al ribasso i supporti statici di breve rappresentati dal minimo di giornata proprio del 19 dicembre. Partendo da questi presupposti, eventuali strategie short possono essere valutate con la vendita del paniere a 7.635 punti. Con stop che scatterebbe oltre i 7.685 punti, il primo target si avrebbe a 7.480 punti mentre il secondo a 7.400 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CALCIO

Juventus: acquisizione definitiva del calciatore Juan Cuadrado

La Juventus, che ieri si è laureata Campione d’Italia per il sesto anno consecutivo, ha emesso una nota per annunciare che “a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali”, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo da…

COMMODITY

Oro: tensioni politiche spingono i prezzi ai massimi da fine aprile

Rialzo di mezzo punto percentuale per il future con consegna giugno sull’oro, in aumento a 1.259,9 dollari l’oncia. I prezzi, sui massimi da tre settimane, capitalizzano la crescita della volatilità sulle piazze finanziarie e le tensioni in arrivo da…

COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

MERCATI

Mercati europei contrastati. Tonfo per la belga UCB

Avvio di settimana contrastato per le borse europee: a Londra il Ftse100 ha terminato a 7.496,34 punti, +0,34%, il Dax si è fermato a 12.619,46, -0,15%, e il Cac40 a 5.322,88, -0,03%.

Acquisti sull’euro, che ha aggiornato i massimi da novembre a …