Dati Usa: Shepherdson, il peggio sul lato dei consumi deve ancora arrivare

Inviato da Redazione il Ven, 29/08/2008 - 15:39
La spesa personale degli americani ha registrato in luglio un aumento dello 0,2%, in linea con le attese. Ma un'analisi più approfondita mostra segnali diversi. E' quella che svolge Ian Shepherdson di High Frequency Economics, che in un commento a caldo sottolinea l'impatto sul dato nominale del deflatore Pce. Il dato reale - spiega Shepherdson - mostra quindi una flessione dello 0,4%, il secondo declino mensile consecutivo. Per l'economista si tratta di un punto di partenza debole per il terzo trimestre che, in coincidenza con il venir meno dei bonus fiscali dell'amministrazione Bush, fa dire a Shepherdson che "il peggio sul lato dei consumi deve ancora arrivare".
COMMENTA LA NOTIZIA