1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dati Us: Capitalia, vendite al dettaglio “core” sorprendono ancora

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La flessione delle vendite al dettaglio americane nel mese di gennaio (-0,3% rispetto a dicembre) non è ritenuta preoccupante dall’ufficio studi di Capitalia. “Lo stato di salute delle consumatori statunitensi non viene scalfito da questo dato” fa sapere l’economista dell’istituto romano Alessandra Balbo. “La flessione delle vendite giunge infatti dopo un mese di dicembre particolarmente solido ed è ascrivibile in larga parte alla componente auto. Le vendite di automobili hanno infatti fatto registrare una flessione del 3,3% mese su mese, lievemente inferiore al rialzo boom di dicembre (4%) per il venir meno degli incentivi di fine anno. Le vendite al dettaglio “ex auto” restano invece molto solide (+0,6% m/m e +7,6% a/a) e continuano a sorprendere in positivo, anche se parte della crescita potrebbe essere dovuta all’effetto prezzo (le vendite al dettaglio sono infatti in termini nominali e non reali, ndr).

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …