Dati Us: Capitalia, la produzione industriale Us cresce a ritmi sostenuti"

Inviato da Redazione il Mer, 17/11/2004 - 17:34
"Su base congiunturale la produzione è aumentata a tassi più che doppi rispetto all'atteso, con recuperi
sostanziali in quasi tutti i comparti. A condizionare positivamente la
produzione hanno contribuito certamente sia l'effetto uragani, evidente
soprattutto nel comparto costruzioni (+1% m/m), sia il forte recupero del
settore auto (+2,3% m/m)" ha commentato l'economista dell'area studi di Capitalia Alessandra Balbo.
Con riferimento al dato sui prezzi al consumo, Balbo ritiene che il forte rialzo registrato dall'indice headline non modifichi sostanzialmente lo scenario di sostanziale stabilità dei prezzi nel medio periodo, anche se tale dato fa rivedere leggermente al rialzo le stime sull'inflazione statunitense per il 2004 e il 2005, ponendole al 2,7% per entrambi gli anni. "L'eccesso di capacità produttiva ancora presente nel sistema e la discesa dei prezzi petroliferi dovrebbero consentire una dinamica dell'inflazione al
consumo più contenuta già a partire dal prossimo mese" ha infine aggiunto l'economista.


COMMENTA LA NOTIZIA