1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

I dati sull’occupazione americana sostengono la corsa di Piazza Affari -2-

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica è balzata dell’1,73% a 8,25 euro. A sostenere l’ascesa dell’azione del gruppo aerospaziale la notizia dell’accordo raggiunto da SuperJet International, joint venture tra Alenia Aeronautica (società del gruppo Finmeccanica) e la russa Sukhoi, con la società americana di leasing Willis Lease Finance Corporation per acquisire 6 veivoli Sukhoi SuperJet 100 più 4 opzioni per un valore stimato fino a 300 milioni di dollari. Impregilo ha continuato a correre a Piazza Affari. Il titolo del gruppo di costruzioni italiano è salito dell’1,18% a 2,15 euro in seguito alle parole dell’amministratore delegato, Alberto Rubegni. Il numero uno della società, in un’intervista al Sole 24 Ore, ha spiegato che le entrate derivanti dal sito di Acerra “aiuteranno ad azzerare il debito entro il 2012”.

Enel (+0,65% a 3,89 euro) tema caldo di giornata con Enel Green Power che scalda i motori per lo sbarco in Borsa. Le tappe dell’ipo sono già state fissate e a breve verrà stabilito il range di prezzo. A sgombrare il campo dai dubbi, è arrivata la conferma da parte del presidente di Enel, Piero Gnudi, a margine del workshop Ambrosetti. “Collocheremo un’azienda con grandi prospettive e non credo che ci sia necessità di fare sconti”, ha dichiarato Gnudi. Il gruppo attivo nel business delle energie rinnovabili arriverà sul listino milanese a fine ottobre e dovrebbe conquistare lo scettro di matricola più grande d’Europa, con un’ipo che potrebbe superare i 3 miliardi di euro. Gnudi ha inoltre confermato che Enel Green Power verrà collocata sulla piazza finanziaria di Milano e su quella di Madrid. Il via libera della Consob è atteso verso la metà di ottobre.