Dati macro sostengono i listini europei

Inviato da Luca Fiore il Mar, 03/01/2017 - 13:10
Le indicazioni positive in arrivo dai dati macro sostengono l'andamento dei listini del Vecchio continente. In corrispondenza del giro di boa il Ftse100, alla prima seduta del 2017, sale dello 0,42%, il Dax cresce dello 0,11% mentre Cac40 e Ibex avanzano di mezzo punto percentuale.

A dicembre il PMI cinese è salito di un punto a 51,9 (gli analisti avevano stimato un dato in linea con il precedente), l'inflazione francese ha segnato un +0,8% annuo (il livello maggiore dal maggio 2014) e la disoccupazione tedesca ha segnato un rosso di 17 mila unità. Bene anche il PMI manifatturiero britannico, in aumento da 53,6 a 56,1 punti.

Nella seconda parte attenzione ai PMI e ISM statunitensi e alle spese per costruzioni della prima economia.
COMMENTA LA NOTIZIA