1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Dati macro sostengono i listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni positive in arrivo dai dati macro sostengono l’andamento dei listini del Vecchio continente. In corrispondenza del giro di boa il Ftse100, alla prima seduta del 2017, sale dello 0,42%, il Dax cresce dello 0,11% mentre Cac40 e Ibex avanzano di mezzo punto percentuale.

A dicembre il PMI cinese è salito di un punto a 51,9 (gli analisti avevano stimato un dato in linea con il precedente), l’inflazione francese ha segnato un +0,8% annuo (il livello maggiore dal maggio 2014) e la disoccupazione tedesca ha segnato un rosso di 17 mila unità. Bene anche il PMI manifatturiero britannico, in aumento da 53,6 a 56,1 punti.

Nella seconda parte attenzione ai PMI e ISM statunitensi e alle spese per costruzioni della prima economia.