1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

I dati macro in arrivo dagli Stati Uniti sostengono l’andamento dei listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di seduta mista per le Piazze finanziarie europee, che appesantite dalle continue incertezze sulle misure destinate a fermare la speculazione e dalla nuova stretta monetaria cinese, nella seconda parte hanno potuto approfittare di indicazioni macroeconomiche in arrivo dagli Stati Uniti migliori delle attese. Il listino tedesco con un +0,6% ha messo a segno la migliore performance del continente tornando sopra 7 mila punti (7.006,2), parità per Parigi e Londra (-0,02% e +0,04%) a 3.857,4 e 5.810 punti e segno meno per il listino spagnolo (-0,62%) che scende a 10.121,9.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Segno meno in avvio per Wall Street

In attesa di nuove misure dell’amministrazione Usa per limitare gli investimenti cinesi nei gruppi tecnologici made in Usa, la settimana di Wall Street inizia con il segno meno. Nei primi …

MERCATI

Calo dell’IFO trascina al ribasso le borse UE

Partite deboli, le borse europee hanno accentuato i ribassi a seguito della pubblicazione dell’indice tedesco IFO, sceso a giugno da 102,3 a 101,8 punti. In particolare, i settori maggiormente colpiti …