1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Dati di chiusura

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in ribasso dopo la decisione di Standard & Poor’s di mettere sotto osservazione per un possibile downgrade i rating di tutti i Paesi della zona euro, ad eccezione della Grecia e anche la tripla A del rating di lungo termine dell’European Financial Stability Facility (EFSF). Sul fronte obbligazionario si registra un’altra contrazione dello spread Btp-Bund, sceso sotto quota 370 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano si attesta al 5,87%. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,49% a 15.848 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato dello 0,46% a quota 16.581. Finmeccanica è scivolata sul fondo del paniere principale con un ribasso del 4,83% a 3,39 euro. Debole il comparto bancario: Bpm ha ceduto il 3,28% a 0,295 euro, Banco Popolare l’1,45% a 1,02 euro, Intesa SanPaolo lo 0,82% a 1,337 euro. Unicredit ha lasciato sul parterre l’1,32% a 0,825 euro. Sono invece finite in territorio positivo Mps (+1,44% a 0,309 euro) e Ubi Banca (+1,06% a 3,238 euro). Eni ha guadagnato lo 0,50% a 16,23 euro in scia all’upgrade di Deutsche Bank.

I principali listini europei hanno terminato la seduta di oggi contrastate. A Parigi l’indice Cac 40 è arretrato dello 0,44% mentre il Dax registra una flessione dello 0,93 per cento. Sono andati meglio i listini al di fuori dell’Eurozona. A Londra il Ftse 100 ha messo a segno un progresso dello 0,28 per cento.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RINNOVABILI

Falck Renewables: acquisite due società svedesi

Falck Renewables oggi ha perfezionato l’acquisizione del 100% di due società a responsabilità limitata (Aliden Vind AB e Brattmyrliden Vind AB), che possiedono due progetti pronti per la costruzione in …

MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …