Dati di chiusura

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 15/03/2012 - 08:51
La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo perdendo però terreno sul finale di seduta. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,31% a 16.850 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dello 0,30% a quota 17.863. Bene il comparto bancario con Mps che ha guadagnato l'1,87% a 0,386 euro dopo che la Fondazione, principale azionista del Monte con una quota del 49%, ha ottenuto il via libera da tutte le banche (compreso il Credit Suisse) per cedere un pacchetto di azioni almeno fino al 15%. Nel resto del settore acquisti anche su Mediobanca (+1,54% a 4,886 euro), Ubi Banca (+0,83% a 3,63 euro), Intesa SanPaolo (+0,40% a 1,498 euro), Banco Popolare (+0,36% a 1,658 euro) e Unicredit (+0,20% a 4,06 euro). Eni (-0,49% a 18,22 euro) sotto i riflettori alla vigilia della presentazione del piano strategico. Snam (-0,86% a 3,684 euro) ha invece presentato martedì il suo piano strategico che prevede investimenti per 6,7 miliardi di euro entro il 2015. Pirelli ha proseguito nella sua corsa dopo l'exploit del giorno prima mostrando un rialzo dell'1% a 9,05 euro. Tod's ha invece tirato il freno lasciando sul parterre il 2,90% a 82 euro.

Chiusura con il segno più per le borse del Vecchio continente. Il tedesco Dax ha terminato in rialzo dell'1,19% portandosi a 7.079,42 punti, +0,4% per il Cac40 a 3.564,51 e +0,17% dell'Ibex a 8.391,1. L'unico segno meno è registrato dal londinese Ftse100 che con un rosso dello 0,18% si porta a 5.945,43.
COMMENTA LA NOTIZIA