1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Dati di chiusura

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta sula parità allontanandosi nel finale dai massimi intraday. Circa 800 banche della zona euro hanno richiesto e ricevuto liquidità a 3 anni ad un tasso dell’1% dalla Bce complessivamente per 529 miliardi di euro. L’asta Bce ha avuto riflessi positivi sullo spread Btp-Bund sceso sotto quota 340 punti base. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,04% a 16.351 punti, mentre il Ftse All Share ha ceduto lo 0,02% a quota 17.350. Nella seduta odierna le vendite hanno premiato Mps (+3,99% a 0,401 euro), Bpm (+1,91% a 0,491 euro), Ubi Banca (+1,99% a 3,478 euro), Unicredit (+1,72% a 3,906 euro) e Banco Popolare (+1,47% a 1,38 euro), mentre Intesa Sanpaolo ha ceduto lo 0,88% a 1,461 euro. In testa al paniere principale è salita Luxottica con un balzo del 6,06% a 27,11 euro che nel 2011 ha registrato un fatturato record oltre quota 6,2 miliardi di euro,. Fiat Spa ha ceduto il 2,86% a 4,342 euro nonostante la firma di una lettera d’intenti con Sberbank per la produzione in Russia di vetture a marchio Jeep e veicoli commerciali leggeri a partire dal 2013. Ancora sotto pressione Mediaset che ha mostrato una flessione del 2,46% a 2,224 euro. Lottomatica (+0,63% a 12,74 euro) ha sfruttato il giudizio outperform di Credit Suisse.

Segno meno per i listini del Vecchio continente. A Londra il Ftse100 ha chiuso in calo dello 0,95% a 5.871,51 punti, -0,71% per lo spagnolo Ibex a 8.465,9, -0,46% per il Dax che scende a 6.856,08 e parità del Cac40 (-0,04%) a 3.452,45.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Piazza Affari sale con Enel e Telecom

Si riscatta Piazza Affari nell’ultima seduta della settimana recuperando la debolezza della vigilia dovuta alle parole di Jean Claude Juncker, presidente della Commissione europea, che ieri in un intervento a …

RAPPORTO OCSE

Ocse lancia allarme su debito

Alert Ocse sul debito. L’organizzazione parigina indica che nel 2018 il debito nei Paesi Ocse è stimato in crescita a quota 45.000 miliardi di dollari rispetto ai 43.600 miliardi del …