1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Dati di chiusura

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta vicino alla parità con la “earning season” italiana che è entrata nel vivo. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,13% a 16.457 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato dello 0,01% a quota 17.477. Parmalat ha svettato sul paniere principale con un balzo del 9,43% a 1,891 euro in scia agli upgrade degli analisti dopo i risultati di bilancio pubblicati venerdì a mercati chiusi. Ondata di acquisti anche su Pirelli (+7,23% a 8,385 euro). I ricavi del gruppo della Bicocca hanno mostrato un progresso del 16,6% a 5,65 miliardi di euro, l’Ebitda è cresciuto a 834,6 milioni di euro rispetto ai 653,7 milioni del 2010 mentre l’Ebit è salito del 42,7% a 581,9 milioni. Di contro Campari ha perso il 5,81% a 5,35 euro dopo aver deluso in parte le attese degli analisti. Enel (-0,43% a 2,81 euro) ancora in rosso dopo il downgrade di Goldman Sachs che ha portato il giudizio sul titolo del colosso elettrico a neutral da buy. Forti scambi sul titolo Mps che ha mostrato una flessione del 4,96% a 0,381 euro. Sono infatti passate di mano oltre 360 milioni di azioni contro una media quotidiana degli ultimi trenta giorni pari a 255 milioni di pezzi scambiati. Nel resto del comparto bancario Popolare di Milano ha ceduto l’1,47% a 0,496 euro, Intesa SanPaolo l’1,64% a 1,435 euro, Unicredit l’1,32% a 3,90 euro. In territorio positivo il Banco Popolare (+0,32% a 1,574 euro) e Ubi Banca (+0,40% a 3,526 euro).

Chiusura in parità per gli indici europei. A Londra e Parigi il Ftse100 ed il Cac40 (+0,09 e +0,07 per cento) hanno chiuso rispettivamente a 5.892,75 ed a 3.490,06 punti mentre il tedesco Dax con un +0,31% si è portato a 6.901,35. Segno meno invece per l’Ibex che ha terminato la prima seduta dell’ottava con un rosso dell’1,24% a 8.180,2.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUTOMOTIVE

FCA: Dipartimento di Giustizia ha depositato una causa civile

Confermate le indiscrezioni, il Dipartimento di giustizia statunitense, per conto dell’Agenzia per la Protezione Ambientale (EPA), ha depositato una causa civile in cui accusa Fiat Chrysler di aver utilizzato un software per bypassare i controlli sul…

AUMENTO DI CAPITALE

Lventure Group: chiusura dell’aumento di capitale riservato

A chiusura dell’aumento di capitale riservato, LVenture Group ha annunciato di aver emesso 2.795.521 azioni ordinarie a favore dei soggetti qualificabili come investitori strategici, tra cui l’Università LUISS, Sara Assicurazioni e Zenit SGR.

L’a…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, venerdì in asta Ctz e BTPei fino a 5 miliardi di euro

Nell’asta in calendario il prossimo 26 maggio il Ministero dell’economia collocherà titoli per un massimo di 5 miliardi di euro. Nel dettaglio, saranno messi sul mercato CTZ a 24 mesi per 3-3,5 miliardi di euro e BTPei a 10 e 30 anni per 0,75-1,5 mil…

BORSA MILANO

Ecosuntek: Borsa Italiana, domani vietati ordini senza limite di prezzo

Domani non sarà consentita l’immissione di ordini senza limite di prezzo sulle azioni ordinarie Ecosuntek. Lo ha annunciato Borsa Italiana in una nota. Le azioni ECK verranno pertanto negoziate nel settore AI1X del segmento MA1 della piattaforma Mill…