Dati di chiusura

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 17/05/2012 - 09:01
La Borsa di Milano ha chiuso in lieve ribasso una seduta molto volatile, con l'indice Ftse Mib che in mattinata è sceso sotto i minimi del 2011 per poi risalire nel primo pomeriggio fino a 13.507 punti. Il nervosismo è palpabile per via delle notizie arrivate dalla Grecia e dalla Spagna. Mentre Atene si avvia verso le nuove elezioni di metà giugno, in Spagna il premier Rajoy ha dichiarato che Madrid corre il rischio di non avere più accesso ai mercati per finanziarsi. La tensione si è fatta sentire anche sul secondario, dove lo spread Btp-Bund è schizzato questa mattina sopra 450 punti base per poi ripiegare in area 430 punti. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,21% a 13.283 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato dello 0,38% a quota 14.292.
Finmeccanica ha svettato sul paniere principale con un rialzo del 4,58% a 2,786 euro sfruttando l'upgrade di Morgan Stanley che ha alzato la raccomandazione sul titolo del colosso pubblico a equalweight da underweight. Vendite su Mps (-3,91% a 0,216 euro) che sta valutando l'ipotesi di emettere un Co.co Bond per rafforzare il capitale. Vendite anche su Ubi Banca (-1,56% a 2,266 euro). Galassia Eni sotto i riflettori. Il Cane a sei zampe (-0,43% a 16,11 euro) ha annunciato una nuova scoperta giant di gas naturale nell'area 4 nell'offshore del Mozambico. Snam ha ceduto lo 0,66% a 3,334 euro nella giornata in cui diversi quotidiani hanno riportato la bozza di decreto per la separazione della rete gas da Eni. La bozza conferma sostanzialmente il ruolo centrale della CdP nell'operazione, mentre sarebbe definitivamente accantonata l'ipotesi di un coinvolgimento di Terna.

Le borse europee recuperano terreno nel pomeriggio chiudendo nei pressi della parità. A Madrid l'Ibex ha terminato in calo dell'1,33% a 6.611,5 punti, -0,6% per il londinese Ftse100 a 5.405,25 e -0,26% del Dax che termina a 6.384,26. Segno più per il Cac40 che con un +0,31% si porta a 3.048,67.
COMMENTA LA NOTIZIA