Danone: Credit Suisse riduce tp a 46 euro, rating confermato a outperform

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 25/06/2009 - 10:17
Quotazione: DANONE
L'aumento di capitale di Danone ha reso perplessi gli analisti di Credit Suisse, che hanno così messo sotto osservazione il gruppo alimentare francese. Il risultato è stato una serie di aspetti del gruppo, tra cui l'andamento incerto del settore caseario, che ha portato il broker svizzero a tagliare il target price da 53 a 46 euro, confermando però il rating outperform. "Gli ultimi cinque trimestri hanno mostrato un calo dei volumi del settore caseario, contro una crescita media del 4-6% - hanno evidenziato gli esperti nella nota odierna - Ciò ha fatto nascere il dubbio sul profilo di crescita della divisione nel lungo periodo". Tuttavia sembra che le cose stiano già migliorando. Credit Suisse ricorda infatti che gli ultimi dati provenienti dall'Europa occidentale e gli Usa hanno mostrato un miglioramento. Inoltre, il titolo Danone sta scambiando in linea con i concorrenti, contro un premio del 15% che solitamente l'azione mostrava.
COMMENTA LA NOTIZIA
avion65 scrive...