1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Danimarca, il premier anticipa le elezioni al 15 settembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Elezioni anticipate al 15 settembre, per la Danimarca. Le ha indette oggi il premier uscente Lars Lokke Rasmussen, in carica dal 2009, che indirizza così il Paese alle consultazioni elettorali inizialmente previste per metà novembre. Comincia così una campagna elettorale che vedrà scontrarsi la coalizione di destra al potere e i socialdemocratici di centro sinistra, e che si giocherà sulla paura della recessione nell’area scandinava. Nel Paese nordico il mercato immobiliare è ai minimi da sei anni, e le banche attraversano una crisi di liquidità che ha attirato l’attenzione di Standard&Poor’s. Il programma elettorale si giocherà quindi su quanto le due coalizioni vorranno fare per tamponare la crisi e per rilanciare lo sviluppo. Secondo il ministro delle finanze danese, citato da Bloomberg, il piano da 2,1 miliardi di dollari proposto dal premier uscente non incontra il favore del parlamento. Secondo i sondaggi, è l’opposizione socialdemocratica – più orientata ad una politica di rilancio dello sviluppo – che uscirà vincitrice dalle consultazioni elettorali, con il 53,5%.