1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Danieli schiva le vendite a Piazza Affari, sirene russe accendono il titolo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le sirene russe arrivano fino a Buttrio, quartier generale del gruppo Danieli. Oggi il titolo del gruppo attivo nella produzione di macchinari ed impianti per l’industria siderurgica e per il settore dei metalli non ferrosi sale in controtendenza a Piazza Affari facendo segnare un rialzo dell’1,34% a 16,08. Negli ultimi 3 mesi il titolo ha ceduto il 36%. Il numero uno di Severstal, Gregory Mason, ha rimarcato che il suo gruppo sia alla ricerca di acquisizioni e nuove opportunità anche in Italia, dove è già presente controllando la Lucchini. La divisione ABS di Danieli, commentano oggi da una primaria sim italiana, potrebbe essere il target ideale per la Severstal e Danieli non ha mai escluso la possibile cessione della divisione di acciai speciali che potrebbe valere circa 1 miliardo di euro. Il colosso russo potrebbe anche puntare all’intera Danieli ma in questo caso il merger sarebbe più difficoltoso. danieli & C. è controllata al 65% da Sind International (50% Giampietro Benedetti, 50% famiglia Danieli).