Danieli e il magic moment del settore dell'acciaio

Inviato da Redazione il Mer, 27/12/2006 - 15:40
Quotazione: DANIELI e C
Il buon momento del mercato dell'acciaio finisce sotto la lente degli analisti di Mediobanca Securities. Dopo la fusione tra i leader mondiali di questo metallo Arcelor e Mittal e il loro annuncio di costruire un'industria in India capace di produrre 12 tonnellate di acciaio al giorno con un investimento intorno ai 9 miliardi di dollari, il mercato guarda ancora con favore a nuove avventure M&A nel settore. In particolare gli analisti di Mediobanca Securities dando un'occhiata alla situazione attuale del mercato dell'acciaio, soprattutto in aree come l'Asia, il Medio Oriente e il Sud America, ricordano agli investitori che
nel BelPaese puntare su Danieli, che può contare sulla sua controllata Abs, è un'ottima idea. Un assaggio di quanto potrebbe accadere è già sotto gli occhi. Oggi la società è premiata dagli ordini d'acquisto - ha fatto
registrare un nuovo massimo storico - grazie proprio all'ennesime buone nuove arrivate dal mondo dell'acciaio. Anche se secondo le indicazioni date dai manager di Danieli, Abs non sarebbe in vendita, i multipli di un'operazione straordinaria pari a 1,5 volte dovrebbero tener conto di uno
sconto del 30% sul premio di controllo. Il fair value delle azioni ordinarie secondo gli esperti potrebbe diventare 17,9 euro e 11,6 euro per le risparmio. Valori che offrono un potenziale rialzista del 23% rispetto al prezzo attuale.
COMMENTA LA NOTIZIA
georgescu scrive...
passator cortese scrive...
MaiFermarsi scrive...