1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Danieli: Intermonte vede impatti potenzialmente positivi da fusione Nippon Steel-Sumitomo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La fusione tra Nippon Steel e Sumitomo, i due più importanti operatori giapponesi del settore, potrebbe aprire nuovi scenari per il settore dell’acciaio. “Tale operazione – rimarcano oggi gli analisti di Intermonte – viene effettuata con l’obiettivo di aumentare la forza contrattuale delle due società contestualmente riducendo i costi e cercando di recuperare il gap verso i produttori di altri paesi”. Per quanto concerne l’italiana Danieli, pur se non ci sarà un impatto immediato, Intermonte ritiene che l’operazione possa dare il via ad un periodo di consolidamento nel settore con impatti potenzialmente positivi in termini borsistici per Danieli. Intermonte conferma rating outperform su Danieli con target price a 30 euro.