Danieli, la Cina fa da traino a ripresa domanda acciaio

Inviato da Redazione il Lun, 10/08/2009 - 08:17
La siderurgia si aggrappa al traino cinese. La Cisa (China Iron Steel Association) ha reso noto che la produzione d'acciaio grezzo sarà superiore a 500 mln di tonnellate quest'anno, ben sopra i 460 mln attesi precedentemente. La sola Cina ha prodotto 266,58 mln di tonnellate di acciaio nel prima metà del 2009. Trend, che a detta degli analisti di Banca Akros, porterà a fine anno a una produzione di 535 mln di tonnellate. Prospettive che dovrebbero spingere l'italiana Danieli & C. a implementare la creazione di impianti in Asia. Il focus sull'Asia dovrebbe permettere al gruppo friulano di incrementare il proprio portafoglio ordini per nuovi impianti nella seconda metà del 2009 e durante il 2010. Senza dimenticare i segnali di ripresa dei prezzi dell'acciaio avuti negli ultimi mesi in Cina, segnali che nei prossimi trimestri potrebbero interessare anche l'Europa.
COMMENTA LA NOTIZIA