Danieli & C.: Benedetti non esclude al 100% cessione della controllata Abs

Inviato da Redazione il Lun, 22/09/2008 - 10:01
La divisione Abs non è in vendita. Gianpietro Benedetti, a.d. di Danieli & C., si tiene stretta la società controllata che ha permesso al suo gruppo di diventare leader in Italia nella produzione di acciai speciali. Nelle scorse settimane si era parlato di un possibile interessamento da parte di Severstal, il colosso russo dell'acciaio voglioso di crescere nel Belpaese. "Abs sarebbe complementare con la presenza di Severstal in Europa. Ma da qui ad ipotizzare una vendita da parte nostra ce ne corre, anche se nella vita non si sa mai", ah dichiarato in un'intervista alla carta stampata il numero uno di Danieli. "Solo una jont venture con un'azienda del gruppo Severstal delle nostre dimensioni avrebbe senso", ha rimarcato Benedetti facendo il nome della controllata francese di Severstal (Ascometal). Nella strategia di Danieli c'è la crescita anche attraverso piccole acquisizioni con target di fatturato da 30-50 mln. Esclusa la possibilità di un buy-back. "Ottima visibilità, multipli interessanti (le azioni ordinarie trattano 7,5 volte gli utili) - sottolinea oggi Euromobiliare che conferma il rating buy su Danieli con prezzo obiettivo a 29,5 euro per le azioni ordinarie.
COMMENTA LA NOTIZIA