1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Damiani: chiede esclusione dallo Star, flottante al di sotto del 20%

QUOTAZIONI Damiani
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Damiani ha deliberato di richiedere a Borsa Italiana l’esclusione dalla qualifica di Star per le azioni della società. E’ quanto si legge in una nota diffusa dall’azienda, precisando che le azioni continueranno pertanto ad essere negoziate sul Mta (segmento ordinario di Borsa Italiana). Le motivazioni della scelta, spiega la nota, vanno inserite nel più ampio processo di revisione organizzativa del gruppo che intende concentrarsi maggiormente sulla crescita del business, snellendo e focalizzando la struttura.

Inoltre il board ha preso atto che il numero delle azioni circolanti che costituiscono il flottante è ad oggi sceso al di sotto del 20% del capitale sociale, minimo richiesto per la presenza nel segmento Star, sulla base di quanto risulta dalle evidenze della società riguardo alle partecipazioni degli azionisti rilevanti, nonché membri del consiglio di amministrazione, confermate dagli stessi, reputando non vi siano, nel breve, le condizioni affinché il flottante si ricollochi al di sopra della soglia minima.

Il titolo al momento a Piazza Affari cede il 4,33% a 1,215 euro.