Dalle Regioni un secco no alla manovra

Inviato da Redazione il Mer, 16/06/2010 - 08:41
No delle Regioni alla manovra. "La manovra è stata costruita senza condivisione sulle misure e sull'entità del taglio", si legge nel documento approvato all'unanimità dalla conferenza delle Regioni. Le Regioni rimarcano come oltre il 50% dei tagli ricada proprio su di loro e inoltre la manovra riduce molto i margini di attuazione del federalismo fiscale.
Intanto da Bruxelles arriva invece un giudizio positivo sulla manovra correttiva da 24,9 mld di euro. Il Commissario europeo agli Affari economici e monetari, Olli Rehn, ha dichiarato che le future misure correttive dell'Italia al disavanzo pubblico in eccesso sono in fase di valutazione, ma appaiuno "adeguate".
COMMENTA LA NOTIZIA